Tifo Granata
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Gravillon, il futuro in granata vale 3.5 milioni

Buon esordio per il francese di Guadalupa che a Lecce raccoglie i complimenti di Juric, ma anche dell’allenatore dei salentini Baroni, che con il Benevento lo ha lanciato in Serie A

Gravillon ci può stare nel Toro. Dopo due comparse con  Milan e Juve, gli 81′ giocati a Lecce dall’ex del Reims rappresentano anche un messaggio al club di Cairo che ha in mano il riscatto del cartellino per 3.5 milioni. Insuperabile in difesa, anche a costo di lanciare qualche palla in tribuna, e con il passare dei minuti sempre più propositivo in fase di spinta. Con il probabile addio a fine stagione di Djidji la chance per conquistare i granata è ancora più grande.

“Sono contento perché non giocavo titolare da parecchi mesi. Mi sentivo pronto e sono andato bene, ma con un gruppo così è difficile non farlo, tra noi c’è tanta comunicazione e aiuto reciproco. Juric non mi ha detto niente di particolare prima del match, mi aveva già spiegato tutto nelle settimane precedenti. Il Napoli? Domenica ci aspetta una grande partita, vogliamo continuare a giocare con questo ritmo”.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Articoli correlati

Dal Network

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio, si...

Altre notizie

Tifo Granata