Tifo Granata
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Juric: “Toro, devi essere perfetto”

Benvenuti alla conferenza stampa di Juric che tra poco presenta la super sfida tra il Torino e il Napoli in programma domani allo stadio Grande Torino alle ore 15. Intanto c’è già un infortunato dell’ultima ora, Miranchuk. Ecco le domande dei giornalisti

 

Juric, è curioso di vedere il Torino contro questo Napoli stratosferico?

“E’ la migliore squadra vista da quando sono qua. E’ in grande crescita, dobbiamo essere perfetti”

Napoli pericoloso sulle seconde palle?

“Loro hanno le risposte su tutto, se fai una cosa, si adattano sempre”.

Miranchuk, quanto pesa l’assenza?

“Starà fuori una partita, gioca Vlasic”.

Come definisce il Napoli?

“Una squadra perfetta, ma non ha i migliori giocatori, Due fuoriclasse e tanti giocatori buoni. Impressiona la comprensione del gioco del Napoli. Poche volte si sono viste squadre così in Europa”.

Buongiorno in Nazionale è un orgoglio del club?

“Fa parte del gruppo dei ragazzi che ho e che ha voglia di migliorare. Sta crescendo, è il nostro leader spirituale. E’ di Torino, la sente, ti dà qualcosa in più. Siamo tutti orgogliosi di Alessandro”.

Come si batte Spalletti?

Il Napoli ha due fuoriclasse, uno è l’allenatore l’altro il direttore sportivo Giuntoli. Spalletti ha qualcosa in più rispetto agli altri. Mai improvvisazione, è tutto programmato il gioco del Napoli: fantastico. Noi all’andata abbiamo fatto una grande partita, ci hanno castigato dei nostri errori, ma abbiamo fatto più tiri del Napoli. Ci sono stati spunti interessanti”.

Rahmani è una sua scoperta…

“Sono strafece per lui, gli voglio bene”.

Kvaratskhelia come si ferma?

“Non si ferma, è difficilissimo. All’andata Djidji l’ha quasi fermato. Ma ha qualche problema, non so se gioca domani.

Gravillon può fare il lavoro di Djidji?

“Lo stiamo conoscendo, ci sono cose che deve migliorare ma può avere caratteristiche giuste, accetta gli spazi aperti ed è dinamico. Ora Djidji è meglio”.

Sette sconfitte con Spalletti le danno fastidio?

“Non mi disturba, io stravedo per il gioco di Spalletti, sono invidioso per le sue conoscenze. E’ uno tosto, ci ho anche litigato, ma è bello da vedere il suo gioco”.

Cosa resta della vittoria di Lecce e che Toro vedremo domani?

“Dobbiamo essere al top, bisogna giocare bene a calcio, voglio un Toro come nelle ultime due partite. Tosto e cinico. Domani ci vuole tutto”.

Karamoh come sta?

“Non riesce a recuperare dalla botta”.

Radonjic ha acquisito continuità?

“Rispetto all’inizio ha fatto una partita completa, ha corso tantissimo e ha fatto grandi velocità. Ora speriamo la trovi questa continuità”.

Ricci e Ilic dall’inizio?

“Ci sarà spazio per tutti e tre, anche Linetty: sono molto soddisfatto di lui. Abbiamo le soluzioni giuste”.

Il Toro ha tutto da guadagnare?

“Ha anche tanto da perdere, però è vero abbiamo una grandissima occasione per giocare liberi di testa. Mettiamo la voglia giusta di portare il risultato a casa”.

 

 

 

 

 

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Articoli correlati

Domani alle ore 15 al Grande Torino si disputa la trentatreesima giornata di campionato ...

Dal Network

Altre notizie

Tifo Granata