Tifo Granata
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Juric aspetta il vero Ilic: “Deve alzare il livello”

Condizionato da una forma precaria che si porta dietro da tempo, il grande colpo del mercato di gennaio non ha ancora del tutto ingranato nella nuova realtà. Ora per Ilic la nazionale con altri 2 compagni in granata

 

“Dategli tempo”. Juric l’ha sempre coccolato Ivan Ilic, il suo “bambino” fin da quando erano insieme a Verona. Perché chi l’ha portato in Italia a 19 anni e poi fortemente voluto anche al Torino conosce perfettamente le potenzialità di un ragazzo che è stato il più giovane debuttante del campionato serbo. Aveva 15 anni e 16 giorni il talento di Nis, la sua città di origine, quando ha acceso per la prima volta i riflettori su di sé.

 

“Deve ancora crescere tanto”. Ma il tempo, si sa, è tiranno. E dopo quasi due mesi dal suo arrivo anche il suo più grande estimatore comincia a voler vedere risultati più in linea con i suoi mezzi. E’ normale. Il Toro, dopo aver perso Lukic, ha bisogno di un altro faro in mediana. Invece Ilic contro il Napoli nella sfida più tosta del campionato è partito dalla panchina e quando è entrato, l’ha fatto male uniformandosi al momento di una squadra che era in grande sofferenza.

 

“Ha giocato Linetty perché in settimana l’ho visto meglio – spiega la scelta Juric -, Ilic non mi era piaciuto molto già nell’ultima partita. Deve lavorare per alzare il livello, non solo nei passaggi ma anche nella dinamicità. Finora ci ha fatto solo intravedere ciò che sa fare, l’infortunio che ha avuto lo sta condizionando tanto”.

 

Nazionale. La chiamata con la Serbia servirà a Ilic per ricaricarsi con l’ambiente della nazionale e anche mettere benzina nelle gambe. Insieme a Milinkovic-Savic e Radonjic sarà impegnato in due gare di qualificazione al prossimo Europeo, venerdì 24 marzo contro la Lituania e lunedì 27 contro il Montenegro. Ritroverà anche chi ha sostituito al Toro, Lukic, con l’impegno di alzare ancora il livello di un centrocampo che l’anno scorso è stato uno dei migliori del campionato.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Articoli correlati

L'intervento a Open Var su Dazn del designatore arbitrale in merito al cartellino rosso a...
I numeri della partita evidenziano la prova d'orgoglio della squadra di Juric contro quella di...

I voti di Tifogranata dopo la sfida tra Torino e Fiorentina   MILINKOVIC-SAVIC 6.5: Fischiato...

Tifo Granata