Tifo Granata
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Izzo-Cragno, prove di scambio tra Torino e Monza

Dalla Nazionale all’oblio, Alessio Cragno a luglio potrebbe lasciare il Monza: era un obiettivo del Toro che adesso può tornare alla carica

 

Portiere di riserva. Le parole – forti – dell’agente di Cragno, che senza mezzi termini ha detto che il suo assistito è “andato in galera senza aver rubato“, sono un antipasto di quanto potrebbe accadere nella prossima sessione di calciomercato. Il portiere arrivato al Monza dal Cagliari la scorsa estate non ha trovato lo spazio previsto e, per usare un eufemismo, non è molto contento sebbene l’allenatore dei brianzoli Palladino si sia impegnato a buttare acqua sul fuoco: “Ha accettato il ruolo di secondo”. Ma sarà così?

 

Scambio. Il Torino sta monitorando attentamente la situazione perché Cragno è sempre stato un obiettivo e potrebbe diventarlo di nuovo, anche se ha appena rinnovato la fiducia a Milinkovic-Savic. Ha una carta da giocare e ci proverà: Armando Izzo. Il difensore, finito proprio al Monza in prestito secco e autore di una buona stagione, può restare in Lombardia come ha ammesso lo stesso Galliani: “Trattiamo con il Torino”. Praticamente impossibile uno scambio alla pari dei cartellini, vista la diversa carta d’identità dei due calciatori e la valutazione. Ma le soluzioni sono molteplici, compresa quella di un prestito secco per i granata. E poi, come per Izzo, si vedrà in futuro.

Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Articoli correlati

I francesi sono usciti allo scoperto per il difensore del Torino, che chiede 40 milioni ...
Il fantasista serbo non è riuscito a convincere nessuno nella sua nuova squadra, così si...
L'attaccante francese è un vecchio pallino di Vagnati e il direttore tecnico ci riproverà tra...

Dal Network

Altre notizie

Tifo Granata