Tifo Granata
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Vagnati in Turchia, la missione prosegue e raddoppia

Il direttore sportivo del Torino prosegue il viaggio di lavoro in Turchia: l’obiettivo non è solo il difensore di Pirlo Baniya

 

Toro scatenato. I granata si sono buttati nel mercato con largo anticipo visto che quest’anno non ci sarà da scherzare, anzi si prevede una rivoluzione ancora più corposa di quella della stagione scorsa. Così, il braccio destro di Urbano Cairo, Davide Vagnati, da qualche giorno è in Turchia a caccia di colpi. Domenica scorsa non era neanche allo stadio di casa per vedere la sfida con la Salernitana. Le sue preferenze adesso sono altre partite e altri campionati. Nella Super Lig turca gioca da due anni Rayyan Baniya, difensore nato in Italia (a Bologna) ma di origini turche: l’ha visto martedì sera all’Ataturk di Istanbul battere 4-2  con il Karagumruk l’Umraniyespor.

 

Stadio Fatih Terim. Ieri sera Vaganti era ancora nella capitale turca dove ha assistito alla sfida tra il Basaksehir e il Fenerbahce vinto da questi ultimi in rimonta per 2-1. A marcare la doppietta decisiva è stato quel Joao Pedro che il Torino ha braccato per un lungo periodo nella scorsa estate, salvo poi mollare la presa per i costi ritenuti troppo alti. Dopo una vita al Cagliari, il 31 enne attaccante brasiliano naturalizzato italiano è finito in Turchia. Il Torino ci pensa ancora e al giusto prezzo, per un giocatore non più giovanissimo,  tra qualche mese potrebbe riportarlo in Italia.  

 

Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Articoli correlati

Il fantasista serbo non è riuscito a convincere nessuno nella sua nuova squadra, così si...
L'attaccante francese è un vecchio pallino di Vagnati e il direttore tecnico ci riproverà tra...
L'attaccante classe 2002 è ancora un obiettivo granata: in estate se ne riparlerà. E c'è...

Dal Network

Altre notizie

Tifo Granata