Tifo Granata
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Nzola, da obiettivo di mercato a pericolo numero uno

A gennaio l’attaccante angolano è stato vicino a vestire il granata per prendere il posto di Sanabria, che poi è esploso: ora il Toro deve pensare a fermarlo

 

Scatenato. Attenzione a Nzola e non solo perché ha realizzato 13 gol in campionato, uno in più di Sanabria. Quando vede Toro il bomber dello Spezia di solito non sbaglia: è un cecchino. Nel suo curriculum infatti ci sono 3 precedenti contro i granata e 3 gol, oltre che altrettanti successi. Grazie ai suoi guizzi la squadra affidata da 3 mesi a Semplici è ancora in vita per giocarsi la permanenza in Serie A negli ultimi 180′ del campionato. Naturalmente, Nzola ha castigato il Toro anche all’andata realizzando il rigore decisivo al 28′ del primo tempo.

 

Obiettivo e incubo. Nzola è stato a lungo corteggiato dal Torino. E lo è tuttora, anche se l’esplosione di Sanabria può aver fatto cambiare idea al club granata sulla necessità di rinforzare il reparto con un bomber. Nzola, che ha 26 anni ed è alla miglior stagione della sua carriera, ha dimostrato come Sanabria di essere un attaccante vero. Una sfida nella sfida tra due calciatori i cui destini potrebbero ancora essere intrecciati.  Ma se ne riparlerà alla fine a giugno.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Articoli correlati

I francesi sono usciti allo scoperto per il difensore del Torino, che chiede 40 milioni ...
Il 24 aprile del 1949 il Torino pareggia 1-1 a Bari e il capitano realizza...
Giornata speciale per l'ex attaccante del Toro degli anni 80/90: compie 55 anni...

Dal Network

Altre notizie

Tifo Granata