Tifo Granata
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

IL PAGELLONE – La difesa: Buongiorno è il migliore

Il torinese di 24 anni è reduce dalla miglior stagione della carriera: 34 presenze, 1 gol e 2 assist

 

Buongiorno 8: Presente e futuro del Toro, con una chiara matrice granata. Chi trova Buongiorno, trova un ragazzo che per dieci anni può scrivere la storia del club per cui gioca. E lui gioca fin da quando aveva 6 anni nel Torino, la squadra della sua città e per cui fa il tifo. “C’è solo un indispensabile in questo gruppo, è Alessandro per ciò che rappresenta per il club, al di dà del suo valore“, fissa l’importanza Juric. Ma Buongiorno non è solo una bandiera da sventolare, si è dimostrato un calciatore vero su cui poter contare. Che ha sbagliato poco e nulla nel suo primo campionato da protagonista. Un crescendo, quello del ragazzo di Santa Rita che ha esordito in prima squadra con Mazzarri nel 2018: 12 presenze nel 20/21, 23 nel 21/22 e 34 nella stagione appena conclusa. E poi, per la prima volta la lettura dei nomi dei caduti a Superga: il passaggio di testimone. Centrale, oppure più defilato sulla fascia, per Buongiorno cambia poco: fisico e colpo di testa sono le sue armi preferite, ma sta migliorando a vista d’occhio anche con i piedi. Sta diventando un difensore moderno.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Articoli correlati

Il 24 aprile del 1949 il Torino pareggia 1-1 a Bari e il capitano realizza...
Giornata speciale per l'ex attaccante del Toro degli anni 80/90: compie 55 anni...
Serie A: nei due posticipi la squadra di Inzaghi vince il derby, mentre il Bologna...

Dal Network

Altre notizie

Tifo Granata