Tifo Granata
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Sassuolo-Torino: Zapata e Sanabria hanno un debole neroverde…

Il Sassuolo è il bersaglio preferito dei due attaccanti del Toro in cerca di riscatto dopo essere rimasti a secco contro la Salernitana

Attenzione agli attaccanti. Duvan Zapata e Antonio Sanabria hanno una bella occasione sabato sera a Reggio Emilia contro il Sassuolo: riscattarsi dopo la prova opaca contro la Salernitana. Infatti la squadra emiliana è il portafortuna dei due. Nessun giocatore di Serie A infatti ha segnato più di Zapata al Sassuolo (9), mentre per Sanabria la squadra di Dionisi è il suo bersaglio preferito (4 gol). 

 

Ecco le statistiche pre match della Lega Serie A

 

Nelle ultime tre stagioni, da quando il Sassuolo è guidato da Alessio Dionisi e il Torino da Ivan Juric, la sfida tra queste due squadre non ha mai fatto ripetere lo stesso risultato due volte di fila: un successo neroverde, due granata e un pareggio nel parziale.

Dopo la vittoria nella gara di andata (2-1, 6 novembre 2023), il Torino potrebbe battere il Sassuolo in entrambe le sfide stagionali per la prima volta dal 2013/14, annata del debutto nella massima serie per il club neroverde.

Ben sette delle 10 sfide al Mapei Stadium in Serie A TIM tra Sassuolo (1V) e Torino (2V) sono finite in parità, inclusa la più recente (1-1, 3 aprile 2023); inoltre, queste 10 partite hanno visto segnare in totale solo otto reti nei primi tempi, una media di 0.8 nelle prime frazioni a match.

In una classifica che considera solo i primi tempi, il Sassuolo sarebbe settimo in questo campionato con 33 punti; nelle seconde frazioni, infatti, i neroverdi hanno segnato solo 11 reti (più soltanto di Empoli con nove e Torino a quota 10) e subito 24 gol (meno solo della Salernitana con 25).

Il Torino ha subito solo 19 gol e collezionato 11 clean sheet dopo 22 gare giocate in una stagione di Serie A TIM, entrambi questi due eventi non si verificavano nel club granata dal 1992/93, quando i piemontesi avevano altrettanti clean sheet e 17 reti incassate a questo punto del torneo.

Dall’inizio dello scorso dicembre, il Torino sarebbe settimo in campionato con 16 punti conquistati (4V, 4N, 1P), mentre il Sassuolo sarebbe ultimo in classifica, con soli quattro punti raccolti nel periodo in Serie A TIM (1V, 1N, 7P).

Da una parte il Torino è la squadra che ha subito meno gol nel 2024 in Serie A TIM (solo uno in quattro match), dall’altra il Sassuolo è la formazione che ha segnato meno reti nel nuovo anno in campionato (tre in quattro gare).

Kristian Thorstvedt ha già segnato quattro reti in 19 presenze in questo campionato – il doppio dei gol messi a referto in 31 gare giocate nella scorsa Serie A TIM (due); inoltre, una delle quattro marcature in questo torneo è arrivata proprio nella gara di andata contro il Torino.

Nessun giocatore ha segnato più reti al Sassuolo in Serie A TIM rispetto a Duván Zapata: nove gol (come Andrea Belotti e Gonzalo Higuaín), anche se nessuno di questi è arrivato nelle ultime sei sfide.

Antonio Sanabria – che ha debuttato nei maggiori cinque campionati europei proprio in neroverde, giocando due gare nel 2013/14 – ha realizzato quattro gol contro il Sassuolo, suo bersaglio preferito in Serie A TIM al pari dell’Atalanta; il classe ’96 ha segnato in casa tutti i suoi ultimi sette gol in campionato e non segna in trasferta dal 3 aprile 2023, proprio al Mapei Stadium.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Articoli correlati

Contro il Frosinone sono esplosi i soliti problemi dei granata in zona gol: appena 2...
Si chiude la trentatreesima giornata con due partite: Roma-Bologna e il derby della Madonnina ...

Dal Network

Altre notizie

Tifo Granata