Tifo Granata
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Ezio Rossi: “Buongiorno è il nostro Sinner. Alla Juve? Non è come Bremer…”

L'ex granata parla del presente e del futuro del difensore centrale classe 1999, accostato anche ai cugini bianconeri

Sulle colonne de La Stampa, Ezio Rossi ha parlato nel dettaglio di Alessandro Buongiorno. Dall’orgoglio di rivedere un prodotto del vivaio sfondare in prima squadra al rischio di un tradimento alla Juventus, l’ex granata ha descritto il classe 1999. Ecco le sue dichiarazioni:

 

Buongiorno è l’orgoglio del tifoso granata, noi ex giocatori del settore giovanile ci rivediamo molto in lui. Anche il popolo del Toro aveva bisogno di ritrovare certi valori, quelli di un calcio antico che non c’è praticamente più. Sono rimasti in pochi: la Roma ha Pellegrini, il Milan Calabria… Sono molto contento per lui, è il nostro Sinner.

 

Il piccolo rammarico è che ne hanno un po’ ritardato l’esplosione, per me doveva giocare di più fin dai tempi di Mazzarri, dopo essere stato chiamato in prima squadra. Adesso rischiamo di godercelo troppo poco. Ma qualsiasi cosa succeda nel prossimo mercato non sarà colpa di Buongiorno, né del Torino. La colpa è del calcio moderno. Purtroppo oltre al perbenismo siamo tutti figli del dio denaro. Il ragazzo ha già rinunciato all’Atalanta, ma se arrivasse il Liverpool…Chi ci rinuncerebbe? Nessuno può permettersi di tenersi i migliori. Neanche l’Inter, anche se gioca per altri obiettivi.

 

Se proprio deve essere ceduto, l’Inghilterra per me è la sua destinazione migliore. Spero di non vederlo mai alla Juve, ma sono convinto che se gli si presenteranno più scelte, andrà da un’altra parte. Non farà la fine di Bremer, che è uno dei tanti “qualunque” più o meno forti. Buongiorno per ciò che rappresenta è di un’altra categoria”

Subscribe
Notificami
guest

21 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Articoli correlati

Contro il Frosinone sono esplosi i soliti problemi dei granata in zona gol: appena 2...
Il pari contro i ciociari non solo allontana la squadra dall'Europa, ma aumenta anche i...
Si chiude la trentatreesima giornata con due partite: Roma-Bologna e il derby della Madonnina ...

Dal Network

Altre notizie

Tifo Granata